Assicurazioni Estere in Italia

Il caro assicurazioni in Italia è da anni oggetto di discussioni, ma la risoluzione dei problemi sembra ancora lontana. Una situazione difficile e dolorosa per gli automobilisti italiani che vedono gravare in modo pesante sul bilancio familiare il costo per le RCA.

Assicurazione Auto

Prezzi esageratissimi delle polizze assicurative auto, con l’Italia che “vanta” il triste primato per essere il Paese della UE dove le polizze assicurative auto costano di più.

In soccorso agli automobilisti italiani è arrivata l’approvazione del mercato libero. Grazie a tale provvedimento, le agenzie straniere potrebbero costituire un salvagente per fronteggiare al meglio la situazione di stallo venutasi a creare in Italia. Compagnie assicurative estere pronte a contribuire a una reale riduzione dei costi delle RCA. Con la globalizzazione vita più facile per gli automobilisti italiani facilitati dall’opportunità di contrarre polizze a prezzi concorrenziali e più in linea con quelli degli altri Paesi europei.

Gli italiani, spesso poco propensi alle novità, stavolta potrebbero far tesoro di questa possibilità. Con l’avvento delle compagnie estere, il mondo delle assicurazioni italiane può cambiare volto a tutto beneficio degli automobilisti. Una mini-rivoluzione che favorisce la concorrenza e potrebbe frenare in modo considerevole il progressivo e inarrestabile aumento delle polizze. Con la liberalizzazione del settore assicurativo, il consumatore non ha più il vincolo di rivolgersi esclusivamente alle compagnie italiane. Le normative introdotte a tutela della trasparenza hanno favorito l’entrata nel mercato di soggetti nuovi, garantendo una migliore concorrenza.

Ad oggi le compagnie assicurative estere operanti in Italia sono già diverse nei vari rami assicurativi. Forte rappresentanza soprattutto del Regno Unito, ma anche Francia e Germania hanno raggiunto il mercato italiano con un buon riscontro di numeri. Seguono con quote minori Irlanda, Austria e Belgio.

Le compagnie devono essere regolarmente autorizzate e i consumatori per scongiurare le truffe possono consultare i siti online dell’ANIA. Con pochi click, l’utente può accertarsi se la compagnia con cui vuole contrarre una polizza auto è in possesso della relativa autorizzazione. Insomma, con le nuove norme per milioni di italiani c’è la possibilità di assicurare le auto immatricolate in Italia avvalendosi delle promozioni e delle offerte garantite dalle compagnie straniere. Una buona occasione per risparmiare sui costi assicurativi delle polizze auto.



Lascia un commento