Mutuo Agevolato Salva rata

Il Mutuo Agevolato Salva Rata è un mutuo a tassi scontati fino al 2% (compreso tasso e spreed). Questo particolare contributo, messo a disposizione dalle diverse Regioni, è un modo per controllare e limitare le oscillazioni del mutuo quando si acquista una casa.

Si tratta di un Mutuo a Tasso Variabile che però, a partire dalle rate in scadenza già dal febbraio 2011, attiva automaticamente il cosiddetto blocco della rata. Questo succede tutte le volte in cui, per effetto della variazione dei tassi, si supera il tetto , cioè la rata protetta stabilita nel contratto. Questo vantaggioso sistema fa parte di un pacchetto di azioni appositamente messe a punto per venire incontro alle necessità di controllo della spesa sempre più urgenti per il consumatore italiano. 

Al Mutuo Salva Rata viene collegato un conto accessorio infruttifero sul quale vengono addebitate o accreditate le differenze tra la rata reale e la rata protetta. Questo significa che quando l’importo della rata supera quello della “rata protetta”, la quota di interessi eccedente che si viene a determinare, viene accantonata su questo conto accessorio.
Quando, invece, l’importo scende al di sotto della rata protetta, ecco che l’importo maturato viene distribuito sulle rate successive fino al so azzeramento, mantenendo così costante l’importo della rata.
Come si vede si tratta di un sistema che consente un controllo continuo degli esborsi mensili che vengono regolati con questo sistema dell’accantonamento fino a portare il tutto in pari. Il Mutuo Agevolato Salva Rata si può richiedere alla propria banca di fiducia , con la quale è possibile approfondire i termini del finanziamento e preparare la documentazione richiesta per ottenerlo.



Lascia un commento